English French German Italian

Visite agli articoli
179487

Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online

Questo articolo è stato letto 67521 volte

Ai più piccoli - Il più grande mistero

TUTTI i bambini sono attratti dai misteri, ora ne ascolterai uno grande, il più grande che tu abbia mai potuto pensare. Puoi indovinarlo? Immagino che alcuni possano ed altri no, così te lo dirò io. Il più grande mistero di tutti è Dio.

Tutti noi sappiamo che c’è, ma dove sia esattamente, nessuno lo sa; e non sappiamo che aspetto ha, perché in realtà non possiamo vederLo. Questo é certamente un mistero, non è vero? Ma sappiamo che Egli ci ama moltissimo e che è più meraviglioso e bello di chiunque abbiamo mai conosciuto.

 

Ebbene, adesso ti racconterò che cosa conosciamo di Lui, benché non Lo abbiamo mai visto; e come sappiamo con sicurezza ciò che Egli vuole da noi. Perché, sebbene Egli qualche volta ci parli, non siamo sempre sicuri se ciò che sentiamo è la Sua voce o soltanto la nostra fantasia. Così Dio fa in modo che si possa sapere di Lui e conoscere ciò che Egli vuole, mandandoci di tanto in tanto i Suoi Messaggeri.

Questi Messaggeri sono persone molto sante, e benché assomiglino a te ed a me, sono in realtà molto, ma molto migliori e più grandi di noi. Dio li manda su questa terra per dirci quello che vuole che noi sappiamo, e per raccontarci di Se Stesso. Ed è così che noi Lo conosciamo: tramite i Suoi Messaggeri.

Penso che tu già sappia che Dio creò il mondo e il sole, e le stelle e la luna. Tu sai quanto siano belle queste cose, gli uccelli, i fiori ed i bei prati verdi, gli alberi e gli animali, cani, gatti e cavalli e fiumi lucenti. Dio creò tutto questo tanto tempo fa e fece sì che avremmo continuato ad avere gatti, cani, uccelli e tutte le cose viventi. Pensò così di far loro avere dei piccoli.

Hai visto gli uccellini, le giovani piante e i gattini, non è vero? Ebbene, essi sono i piccoli dei grandi uccelli, delle piante e dei gatti, proprio come voi siete i bambini dei grandi. Questo è un modo magnifico di mettere in ordine le cose e sono sicuro che tu non ci avresti mai pensato.

Ora incontriamo il lato triste della storia, ma così è come deve essere, perché se è giusto essere felici, ci devono anche essere delle cose difficili da fare e qualche tristezza, altrimenti la vita diventa monotona.

Il lato triste arriva perché non sempre la gente vuol fare ciò che Dio dice. Ho dimenticato di dirti che Dio ha fatto anche la gente ed è per questo che è chiamato nostro Padre. Tuo padre e tua madre hanno cura di te, sono gentili e buoni con te, e tu li ami moltissimo. Bene, Dio è gentile e buono con tutti i bambini del mondo, ed anche con i grandi, perché Egli è il Padre di tutti.

Così quando senti qualcuno sparlare di un altro, ricordati che tutti sono figli di Dio e quindi, in un certo senso, tuoi fratelli e sorelle. In realtà tutta la gente del mondo è solo una grande immensa famiglia; alcuni hanno gli occhi azzurri ed altri grigi, alcuni hanno i capelli neri ed altri biondi; alcuni sono alti e altri bassi; alcuni sono grassi ed altri magri, ma ognuno di loro conosce Dio ed Egli conosce ognuno di loro.

Alcuni dicono di non credere in Dio perché non Lo vedono. E questo è proprio sciocco, perché Dio è un mistero, e quindi naturalmente non Lo si può vedere. Chi ha fatto tutto se non Lui? Nessun altro può fare un cielo od un tramonto, o un temporale, o la  pioggia e il sole. Dio fa tutto questo così facilmente come tu puoi mangiare un pezzo di dolce.

Bene, è proprio perché la gente non crede in Dio che succedono cose tristi. Le persone sono scortesi le une con le altre e dicono bugie e sono molto egoiste, e alla fine, lottano e si uccidono vicendevolmente. E questo è molto brutto e rende tutti infelici. Dio vuole che tutti, specialmente i bambini, siano gentili gli uni con gli altri, che pensino al loro prossimo e non si facciano del male. È giusto naturalmente fare la lotta e giocare, a Dio piace che tu lo faccia; ma a Lui non piace che tu odi la gente e cerchi di far loro del male. Egli ama tutti, e vuole che anche tu lo faccia.

Ecco ora una piccola preghiera per te. Può sembrare difficile all’inizio, ma conosco un bimbo, di soli quattro anni, che la sa a memoria e la dice proprio bene. Ci è stata data da uno dei Messaggeri di Dio: il Báb .

"Dite: Dio provvede ad ogni cosa, al di là di ogni cosa e nulla, nei cieli o sulla terra, è provveduto da altri che da Dio. In verità Egli è in Sé Stesso il Sapiente, il Sostenitore, l’Onnipotente.”

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen

AVVISO: I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. I nostri sono solo cookie tecnici, ovvero quelli in grado di registrare informazioni per non costringerci a digitarle ogni volta che visitiamo il sito.